titolo

News

 
News
28/12/2023
Nuova partnership con Confcommercio Bassano

Bassano Confcommercio

Firmato oggi presso la sede Confcommercio di Largo Parolini l'accordo di collaborazione tra Banca delle Terre Venete e il Mandamento di Bassano del Grappa di Confcommercio, provincia di Vicenza. Una partnership a favore degli associati e dei collaboratori, per facilitare l'accesso al credito e ai servizi bancari e per favorire il cambiamento culturale e aumentare le conoscenze verso la sostenibilità.

"Abbiamo percepito un forte disagio da parte dei nostri associati" ha esordito Paolo Lunardi, Presidente Mandamentale della Confcommercio bassanese "nel tornare a confrontarsi con tassi di interesse in continua crescita, accompagnati da importanti spinte inflazionistiche del costo della merce e delle materie prime, in un periodo di profondo cambiamento nelle abitudini dei consumatori, dove il pagamento con moneta elettronica si è imposto anche per saldare spese di valore molto esiguo".

Confcommercio ha trovato in Banca delle Terre Venete un partner bancario in grado di fornire un'efficace risposta alle esigenze operative e di credito. Una Banca del territorio, presente nel mandamento con tre sportelli: a Bassano, quartiere Firenze, a S. Giuseppe di Cassola e a Mussolente.

"Siamo sicuri" ha concluso Lunardi "che grazie a questa collaborazione saremo in grado di sostenere ancor più le nostre aziende che anche nei locali dell'associazione potranno trovare un punto di riferimento per ogni tipo di consulenza bancaria e sul credito".

"I progetti devono partire da una condivisione" ha commentato Gianfranco Sasso, Presidente di Banca delle Terre Venete "Con questo accordo vogliamo agevolare l'accesso al credito e fornire servizi bancari agevolati agli associati, sviluppando la presenza nel territorio di Bassano. Un business reciproco, che ci permette di dare il nostro sostegno all'economia reale: commercio e turismo rappresentano infatti il termometro di un sistema economico e delle sue dinamiche."

Importante tassello per agevolare le imprese nell'accesso al credito è rappresentato da Fidimpresa & Turismo Veneto, il confidi regionale del sistema Confcommercio che conta una filiale a Bassano. Presente all'incontro il Direttore Generale Mauro Rocchesso che ha aggiunto: "Siamo al fianco dell'Ascom di Bassano per sostenere questa importante partnership, disponibili nel fornire ogni consulenza creditizia alle imprese per favorire, con il nostro intervento di garanzia, i finanziamenti necessari allo sviluppo dell'attività, nella misura adeguata e al giusto prezzo. Con Banca delle Terre Venete abbiamo un rapporto storico e sperimentato, nato in Cassa rurale di Brendola e in Credito Trevigiano, che consentirà, operando assieme, di essere punto di riferimento per le imprese del territorio bassanese".

Bassano confcommercio_2

da sinistra: Mauro Rocchesso, Gianfranco Sasso e Paolo Lunardi

Presenti all'incontro, e attori nel perfezionamento dell'accordo, il Direttore di Confcommercio Bassano, Riccardo Celleghin, e il Responsabile dell'Area Corporate di Banca delle Terre Venete, Rodolfo Pelosin.

Il 2024 porterà per le imprese cambiamenti importanti e nuovi adempimenti, come ad esempio il Business Plan in termini ESG. Anche per le banche la misurazione degli impatti di sostenibilità dei finanziamenti erogati è diventata prioritaria. Diventa quindi un tema comune il cambiamento culturale e la necessità di avere maggiori conoscenze su strumenti, agevolazioni e adempimenti legati alla sostenibilità. Un tema sul quale Banca delle Terre Venete, Confcommercio Bassano e Fidimpresa & Turismo lavoreranno insieme, nell'interesse degli associati e dei clienti.