titolo

News

 
News
24/02/2023
Informativa ai Clienti sui provvedimenti assunti dall’IVASS

L’IVASS (Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni) ha comunicato il commissariamento[1] e la sospensione temporanea[2] fino al 31 marzo 2023 dei riscatti anticipati sulle polizze assicurative Vita della compagnia Eurovita richieste dai clienti dopo il 06 febbraio.

BANCA DELLE TERRE VENETE, come diversi altri importanti Istituti bancari, distribuisce prodotti Eurovita e sta seguendo da vicino la vicenda.

Come si deduce dal comunicato stampa della Compagnia a firma del Commissario Santoliquido[3], la sospensione temporanea fino al 31 marzo riguarda esclusivamente i riscatti anticipati, mentre le altre attività della Compagnia proseguono regolarmente. Il provvedimento di sospensione non si applica alle scadenze contrattuali dei prodotti assicurativi o ai sinistri, incluse quindi le successioni.

I nostri Consulenti sono a disposizione della Clientela per ogni ulteriore chiarimento.

custom box