Emergenza Covid: aiuti e disposizioni di sicurezza

Il Governo Italiano ha varato le misure per ridurre l’impatto negativo sull’economia causato dal Coronavirus, con Decreto legge 17/03/20 n. 18, ad integrazione del D.L. 02/03/20.

Presso le filiali della nostra Banca è possibile avere informazioni dettagliate sulle modalità e i documenti per richiedere la sospensione dei mutui o i finanziamenti garantiti.

     

 MISURE A SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE E DEI PRIVATI

Le famiglie e i Privati possono usufruire delle agevolazioni previste dal D.L. n. 18 del 17/03/20, all’art. 54, che ha disposto la sospensione dei mutui ipotecari per “Acquisto Prima casa” attraverso l’intervento del Fondo di solidarietà (c.d. “Fondo Gasparrini”). Per conoscere nel dettaglio le caratteristiche della sospensione e chi ne può beneficiare si può consultare il sito di CONSAP.

Per capire come usufruire della sospensione e le modalità operative, vi invitiamo a contattare telefonicamente o via posta elettronica la vostra Filiale

Per maggiori informazioni, consulta il sito del MEF: https://www.mef.gov.it/covid-19/Sostegno-alla-liquidita-delle-famiglie-delle-imprese-e-degli-enti-locali/

     

ANTICIPO DELLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI (CIG)

La Banca ha aderito alla Convenzione ABI in tema di anticipo CIG di cui agli articoli da 19 a 22 del D.L. n.18/2020, per consentire ai propri clienti di richiedere l’erogazione dell’anticipazione del trattamento di integrazione salariale, ordinario o in deroga, per l’emergenza Covid-19. Per maggiori info sulla convenzione ABI: CLICCA QUI.

Al fine di limitare la presenza fisica della clientela presso i locali della banca, in questa fase di emergenza sanitaria, la consegna dei documenti per l’istruttoria della pratica e la sottoscrizione dei contratti per il perfezionamento dell’affidamento sarà effettuata tramite e-mail, ai sensi dell’art. 4 del D.L. n. 23 del 08/04/2020.

I clienti della Banca possono contattare la propria filiale per conoscere i requisiti e le modalità dell’anticipo.

Documentazione di Trasparenza

   

MISURE A SOSTEGNO DELLE IMPRESE

L’articolo 16 del Decreto-Legge “Sostegni bis”, entrato in vigore il 26 maggio 2021 ha prorogato le misure a sostegno delle PMI colpite dall’epidemia di Covid-19 ex art. 56 .D.L. n. 18/2020, dal 30 giugno 2021 al 31 dicembre 2021. La proroga riguarda tutte le forme tecniche contemplate nell’art. 56 citato, limitatamente alla sospensione della sola quota capitale, ove applicabile. I soggetti interessati devono inviare espressa richiesta all’indirizzo moratoria@bancaterrevenete.it a mezzo mail, PEC o in formato cartaceo attraverso le filiali o i Gestori, entro il 15 giugno 2021, ed utilizzando lo specifico modulo.

Inoltre, a seguito dell’introduzione del Decreto Legge n. 23 dell’8 aprile 2020, e alla successiva conversione con la Legge n.40 del 05.06.2020, la Banca mette a disposizione delle imprese, lavoratori autonomi e liberi professionisti titolari di Partita IVA, la possibilità di richiedere un nuovo finanziamento per liquidità o investimento, con il sostegno delle garanzie concesse dallo Stato, Fondo MCC e Garanzia SACE.

Sono previste tre opzioni di finanziamento, disponibili in funzione delle caratteristiche e delle dimensioni aziendali:

  • finanziamento fino a 30.000 euro per PMI e persone fisiche che esercitano attività d’impresa, arti o professioni, con un orizzonte temporale massimo di 120 mesi, di cui 24 di preammortamento;
  • finanziamento fino a 800.000 euro per PMI con fatturato fino a 3,2 milioni di euro;
  • finanziamento fino a 5 milioni di euro per Imprese con un numero di dipendenti inferiore a 500.

La garanzia è gratuita, come previsto dal decreto liquidità e non è richiesta nessuna commissione per le garanzie concesse entro il 30/06/2021.

Ulteriori informazioni sull’intervento del Fondo di Garanzia sono consultabili qui: https://www.fondidigaranzia.it/dl-liquidita-le-misure-per-il-fondo-di-garanzia/

Per maggiori informazioni sull'accesso a tali forme di finanziamento, le imprese possono fare riferimento alla filiale e al Gestore Corporate.

Per maggiori informazioni, è possibile consultare le FAQ del MEF: https://www.mef.gov.it/covid-19/faq.html

Documentazione di Trasparenza

Emergenza covid Avviso Sicurezza

misure per la prevenzione e il contrasto alla diffusione del virus.